Carmela, detta Melina, impiegata comunale di cinquant’anni, si trova improvvisamente ad affrontare una malattia invalidante. Il suo medico di famiglia è convinto che la malattia sia dovuta allo stress e possa essere affrontata supportando con rimedi alternativi quelli proposti dalla medicina allopatica. La terapia alternativa di Melina, su consiglio del medico, consisterà nello scrivere di tutto ciò che le procura sofferenza. Pagina dopo pagina, Melina emergerà dal percorso con una visione totalmente rinnovata della realtà e riuscirà a recuperare, oltre alla salute, una relazione che riteneva irrimediabilmente persa.

L’autrice:

Valeria Maranò è nata a Bari nel 1968. Ha gestito due biblioteche universitarie prima di diventare responsabile della biblioteca comunale di Volvera (TO). Ha pubblicato testi accademici, frutto del suo dottorato di ricerca in Semiotica e filosofia del linguaggio. Nel 2018 ha partecipato con un racconto alla raccolta Torinesi per sempre (Edizioni della Sera). Nel 2022 ha pubblicato il suo primo romanzo, La ragazza dell’anagrafe (Robin Edizioni).

Titolo: Scorie

Autore: Valeria Maranò

Collana: Voci

Prezzo di copertina: 14,00 Euro

ACQUISTA