Quei tre anni

Quei tre anni è un romanzo di formazione, il resoconto di una crescita emotiva e psicologica all’interno di un orfanotrofio alla fine degli anni Ottanta. Il protagonista è Mario, un adolescente che ha maturato una forte diffidenza nei confronti degli uomini a causa delle violenze paterne. Tuttavia, riuscirà a superare questa sorta di avversione grazie al suo educatore, Gioele, persona di cultura e di grande sensibilità con cui instaurerà un profondo legame. Nascerà un intenso rapporto anche col suo compagno di banco, Fabio. La loro amicizia regalerà ai due ragazzini momenti di spensieratezza, di condivisione, di ansie e dubbi, prima di avviarsi entrambi verso la consapevolezza del proprio essere.

L’autore:

Giuseppe Pizzardi è nato a Trapani nel 1965. Laureato all’Accademia di Belle Arti di Brera, ha sviluppato la sua carriera artistica soprattutto in ambito pittorico, realizzando numerose mostre. Attualmente docente di arte e immagine, ha maturato esperienze artistiche e lavorative in vari ambiti – da segnalare, dal 1988 al 1998, la sua attività di educatore svolta in un orfanotrofio. Ha collaborato con la rivista mensile “Il Santo dell’Orfano”. Nel 1997 ha eseguito l’illustrazione del libro Play and Learn di Angela Lenzo (Edizioni Pantano) e ha pubblicato la silloge Penombra (Edizioni Il Gabbiano). Ha scritto testi teatrali per la scuola e l’inno del Messina Calcio.

 

Titolo: Quei tre anni

Autore: Giuseppe Pizzardi

Collana: Voci

Prezzo di copertina: 16,00 Euro

ACQUISTA