Obtorto collo

Ipazia Maruelli è una donna come tante, con un passato relativamente banale, se non fosse per la disgrazia accaduta il 12 ottobre 2004 quando, diciottenne e al ritorno da scuola, trova la madre impiccata in cucina. “E così quel giorno sono morta un po’ anche io”. Nonostante il trauma, cerca di proseguire la vita di tutti i giorni come le coetanee. Anni dopo, sposa il suo analista, diventa scrittrice e lavora nell’erboristeria del padre. Sembra procedere tutto normalmente fino a quando l’ingegnere Giulio Fraccani viene trovato morto in una camera d’albergo. In un crescendo di suspense, grazie a una narrazione in cui le vicende del passato si alternano al presente, il lettore riuscirà finalmente a comprendere il misterioso disegno di una vendetta impensabile e di una giustizia solitaria.

L’autrice:

Camilla H. Maturi è nata a Tione di Trento nel 1986. Laureata all’Università Cattolica di Milano e poi all’Università “Ca’ Foscari” di Venezia in Economia e Gestione delle Arti e delle Attività Culturali, ha vissuto a Parigi, dove ha frequentato un corso di lingue alla Sorbona, e poi a New York. Nel 2012 si è trasferita stabilmente a Pinzolo, dove vive e lavora come responsabile dello studio commercialista di famiglia. Obtorto collo è la sua prima pubblicazione.

Titolo: Obtorto collo

Autore: Camilla H. Maturi

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-202-2

Pagine: 158

Prezzo di copertina: Euro 14,00

ACQUISTA