Melina e la finestrella sull’orto

Maggio, 1970. Melina Lauresani è una donna di trent’anni introversa, tormentata, profondamente inquieta, che vive con la madre Lidia in una modesta casa. Segnata da una serie di amori abortiti, nati fragili e malati, per i quali soffre molto, Melina si sente risucchiata, svuotata. Nel disordine interiore ed emotivo, la cucina ha un ruolo preciso: è un rifugio, un cantuccio, un luogo sicuro. Da donna fragile, in balia di sentimenti distorti e malati, la protagonista si rivelerà invece tenace e resiliente, cresciuta grazie alle scioccanti rivelazioni e al tumulto degli eventi.

L’autrice:

Rosanna Pontoriero è nata a Tropea (VV) nel 1996. Laureata in Lettere moderne all’Università della Calabria, è giornalista pubblicista e collabora con “Il Quotidiano del Sud – L’Altravoce dell’Italia”. Organizzatrice della Credenza dei Bambini, con sede nel Comune di Spilinga, sforna biscotti e storie in questa scuola estiva di cucina e scrittura creativa per bambini.

Titolo: Melina e la finestrella sull’orto

Autore: Rosanna Pontoriero

Collana: Voci

Prezzo di copertina: 14,00 Euro

ACQUISTA