Il sosia

Fine aprile 1945. Un gerarca in fuga fa sosta nella canonica di un paese durante il suo viaggio verso il Vaticano. Severino ha segregato il parroco e ne ha preso il posto: l’occasione di riscatto che attende da una vita è vicina. Travestito da prete, aspetta che la sua vittima arrivi per ucciderla e diventare un eroe, cambiando il destino dell’Italia e la storia. Quando la porta si spalanca, però, Severino rimane sconvolto: di fronte a lui non c’è un qualunque gerarca, bensì Benito Mussolini. L’uomo vacilla allibito, mentre la persona che ha davanti dice di essere solo un sosia del duce. Entrambi si affrontano in una notte di tormenta e sofferenza. Ognuno dei due cerca di smascherare le bugie dell’altro ma l’interminabile dialogo è una discesa in un inferno di ricordi.

L’autore:

Dario Landi è nato a Borgo San Lorenzo (FI) nel 1981. Dopo gli studi in Storia e Scienze della formazione, ha completato un master in Editing e scrittura dei prodotti audiovisivi a Torino. Insegnante di italiano a stranieri ed educatore, collabora in qualità di sceneggiatore per Toscana Tv. Alcuni suoi racconti sono stati pubblicati su “Bomarscé”, “Offline” e “StreetBook Magazine”.

Titolo: Il sosia

Autore: Dario Landi

Collana: Voci

Prezzo di copertina: 15,00 Euro

ACQUISTA