Gioventù sballata

Una famiglia “normale”, benestante, una madre presente, un buon dialogo e un figlio affettuoso pieno di capacità. Eppure, improvvisamente, il mondo sembra crollare: Alex ha una doppia vita, quella comune a molti giovani di oggi. Le prime canne a scuola, le bevute nei pub, le prime droghe pesanti ad Amsterdam, le pasticche in discoteca, la cocaina. I tasselli si compongono piano piano. Dalla confessione alla madre, con la promessa di cambiare vita e l’illusione che sia una cosa facile – “basta volerlo” –, alle preoccupanti ricadute, raccontate in modo crudo e schietto, fino al percorso verso la “guarigione” e la scelta di una vita vera. Un romanzo breve, reale e spietato. Un utile strumento per quei genitori “che non vogliono vedere” e per quei ragazzi “che non vogliono ascoltare”. Un racconto tragico a tratti ironico e allo stesso tempo riflessivo e approfondito, ricco di considerazioni sociali e generazionali che mettono al centro della questione l’abuso di droga e alcol fra i giovanissimi.

L’autore:

Emanuele Ajello è nato a Roma nel 1989. Si è formato professionalmente come regista e attore sotto la guida di Giorgio Albertazzi, Anna Strasberg e Fioretta Mari. Ha interpretato ruoli da comprimario in fiction tv e film per il cinema come Caterina e le sue figlie, Provaci ancora prof!, I liceali, Il restauratore, Caterina va in città di Paolo Virzì e L’ultima estate di Eleonora Giorgi. Nel 2013 ha fondato l’Associazione “Nova Era”, che attraverso l’espressione artistica e gli strumenti multimediali, in particolare l’audiovisivo, si occupa dei giovani e più in generale degli aspetti legati alla sfera sociale. Il docufilm contro la droga Gioventù sballata è stato proiettato in varie scuole di Roma e del Lazio. Con Utopia ha vinto il bando “Nuovo Imaie”; ha realizzato poi Amore malato e la serie web iLove.

Titolo: Gioventù sballata

Sottotitolo: La doppia vita dei ragazzi bene tra droga e fiumi di alcol

Autore: Emanuele Ajello

Collana: Voci

Pagine: 136

Prezzo di copertina: 14,00

ACQUISTA