Calinifta

Calinifta è una città immaginaria del Meridione ed è lo sfondo che accoglie diversi personaggi le cui vite s’intrecciano in modo casuale; immersi in una storia corale dove una sorta di realismo sfrontato e allucinato emerge dal vissuto interiore, sono lucidamente analizzati grazie a uno stile asciutto e imparziale. Thomas Nùcridia ha trent’anni e risente ancora dell’abbandono da parte della madre. Don Giuseppe invece è un prete dedito all’alcol e deve fare i conti con la propria coscienza per un passato ambiguo e oscuro che lentamente emergerà dalla sua intemperanza. Infine, ci sono Luigi e Roberto, due amici di mezza età che lavorano per il Comune; ecco che da due figure semplici e apparentemente insignificanti affiorerà la banalità di un male che li condurrà a riflettere sulla precarietà della vita nell’affrontare un inconscio assopito ma sempre pronto a tornare a galla.

L’autore:

Daniele Bolognese è nato ad Anzio (RM) nel 1986. Laureato in Archeologia alla “Sapienza” di Roma, ha conseguito nella stessa università un diploma di specializzazione in Beni culturali. Ha pubblicato due romanzi oltre ad alcuni racconti su vari blog e riviste letterarie online.

Rassegna Stampa:
Yawp (3 agosto 2021)
LibriamociBlog (19 giugno 2021)

 

Titolo: Calinifta

Autore: Daniele Bolognese

Collana: Voci

Pagine: 186

Prezzo di copertina: Euro 15,00

ACQUISTA