In un futuro non troppo lontano, una ragazzina di nome Gloria si scopre contagiata dal virus della sensibilità, detto anche “sensibio”: la malattia rende trasparenti e poi invisibili. Le persone come lei vengono espulse dal sistema noto come “Pragma”, un enorme circolo in cui vige il colore blu, il colore del più forte. L’uomo blu rigetta il contagiato in un programma di distanziamento nei boschi di Filia. Inizia così il viaggio di Gloria in seno al bosco che le disvelerà non pochi segreti riguardo se stessa, nel mistero del rapporto tra uomo e natura. Affronterà curiose prove di sopravvivenza e personaggi leggendari, incappando in un suo coetaneo, Gabriele, in un confronto che le chiarirà la natura degli invisibili. Il tutto sotto la guida dei suoi genitori che, pur lontani fisicamente, muoveranno le trame sociali e politiche per invitare la maggioranza alla comprensione; solo così potranno raggiungere la loro figlia.

L’autrice:

Marzia Polidoro è nata nel 1986 a Napoli, città in cui vive e dove ha conseguito la laurea specialistica in Scienze pedagogiche presso l’Università degli studi “Suor Orsola Benincasa”. Nel 2012 ha pubblicato la sua prima silloge poetica, Quell’albume non è d’oro, e nel 2014 ha partecipato alla XX edizione del Premio internazionale di poesia “Poseidonia-Paestum”, aggiudicandosi il primo premio nella sezione edita giovani. Nel 2019 ha collaborato alla realizzazione dell’antologia Le tue parole n. 45, per la rivista poetica “Poeti e Poesia”. Lavora insieme a ragazzi diversamente abili come educatrice professionale, servendosi di espedienti artistici.

Titolo: Filia

Autore: Marzia Polidoro

Collana: Soffi

Prezzo di copertina: 11,00

 

ACQUISTA