Fuoriorario

Fuoriorario

14,00

 

Titolo: Fuoriorario

Autore: Adriano Schimmenti

Collana: Voci

Pagine: 140

Prezzo di copertina: Euro 14,00

Categoria: ID Prodotto18695

Sofia muore in circostanze mai del tutto chiarite una sera di luglio del 1998. A terminare non è solo l’esistenza della ragazza, ma anche la serenità del gruppo di coetanei con cui ha condiviso le gioie e le amarezze del liceo. A distanza di ventidue anni, Andrea decide di ritrovarsi con gli amici di un tempo nel loro locale preferito, il Fuoriorario. L’incontro con Giulia, Marco e Paride disvela le insoddisfazioni, i turbamenti e i drammi personali successivi a quella dolorosa perdita. C’è però una novità. Andrea ha rivisto colui che ritiene il responsabile della morte della ragazza: Fortunato, il fidanzato di Sofia misteriosamente scomparso dopo il tragico evento, sembra essere tornato in città. La sua presenza impone ad Andrea di rispolverare il giuramento che i quattro amici avevano fatto in quell’estate del 1998. Fortunato deve essere ucciso. Questo proposito innesca una catena di ricordi e segreti inconfessati che si fanno sempre più vicini e palpabili, fino a costringere i protagonisti a confrontarsi con i fantasmi riemersi dall’orizzonte nebuloso del loro passato.

L’autore:

Adriano Schimmenti è nato a Palermo nel 1976. È professore ordinario di Psicologia dinamica presso l’Università “Kore” di Enna. È inoltre direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Psicoterapia Psicoanalitica e componente del comitato scientifico del Centro Italiano di Psicologia Analitica. Considerato tra i massimi studiosi italiani degli effetti della traumatizzazione psichica, è autore di oltre duecentocinquanta pubblicazioni in ambito accademico.
Fuoriorario
è il suo romanzo di esordio.