Storia d’acqua

Un racconto che appare inverosimile, quello che ripercorre la maturazione di un giovane con l’unica, solida certezza di avere un amico speciale: una temibile creatura degli abissi dalla saggezza disarmante, capace di portare il suo “eletto” a pensare il mondo degli uomini in maniera differente.
Spettatore di questa adolescenza, raccontata tutta in una notte, è Zante Panerai. L’uomo a cui il destino ha concesso, apparentemente, la possibilità di placare il rimorso per il più grande errore del suo passato.
Realtà e onirismo si confondono, portando i protagonisti nel territorio della comprensione reciproca, rivelando le crepe di quella struttura eterea che definiamo normalità.
Storia d’acqua è l’allegoria di una natura che attraverso i suoi elementi non smette di guidarci, soprattutto quando l’umanità diventa sintomo di un grande sconforto.

L’autore:

Mauro Bruni è nato a Ceccano (FR) nel 1979. Psicologo clinico e psicoterapeuta, lavora a stretto contatto con famiglie, adolescenti e giovani adulti. Scrive articoli di divulgazione scientifica su diverse testate. È autore del saggio La Fobia Sociale (Armando Editore, 2010). È appassionato di scienze naturali e di ogni attività acquatica e sub-acquatica. Storia d’acqua è il suo primo romanzo.

Titolo: Storia d’acqua

Autore: Mauro Bruni

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-050-9

Pagine: 104

Prezzo di copertina: Euro 12,00

ACQUISTA

-15% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI I LIBRI! Rimuovi