Sotto un cielo di bombe

Tre generazioni di donne a confronto in un viaggio tra presente e passato, alla ricerca di una storia che le accomuna e le unisce. Maria Luce, la pisaja, sopravvissuta alle bombe della seconda guerra mondiale, che riemerge attraverso le voci in romagnolo dei nonni con cui è cresciuta, ha vissuto gli anni della ricostruzione con la forza e la tenacia che hanno contraddistinto la sua generazione. Sua figlia Adele, invece, è una donna sola, madre a tempo pieno della piccola e scatenata Irene: con sarcasmo e ironia ripercorre la propria storia, segnata da delusioni e passioni travolgenti, da luci e da ombre, in una società – quella attuale – che sembra legata solo all’apparenza e alla fragilità dei legami interpersonali.
Il romanzo, ambientato in una magnifica Italia centrale, tra la Romagna, l’Umbria e la Toscana, rievoca le loro esistenze, che trovano il punto di forza nel legame tra Maria Luce e Irene, giovane destinata a portare avanti la storia della sua famiglia, unico luogo in cui trovare i valori per resistere e sopravvivere, ognuno sotto il proprio cielo di bombe.

L’autrice:

Eugenia Di Guglielmo è nata e cresciuta a Firenze, dove ha compiuto studi classici e si è specializzata in Archeologia. Attualmente insegna al Liceo Statale di Merate. Nel 2017 ha pubblicato con Scatole Parlanti la sua prima opera, A tutto tondo, dalla quale ha da poco ricavato una sceneggiatura per il teatro. Sotto un cielo di bombe è il suo secondo romanzo.

Titolo: Sotto un cielo di bombe

Autore: Eugenia Di Guglielmo

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-119-3

Pagine: 146

Prezzo di copertina: Euro 13,00

ACQUISTA