Paranoid Android

Perugia, febbraio 2011. La vita del professor Diana scorre regolare tra interrogazioni e collegio docenti, quando inizia a ricevere criptici messaggi sul cellulare. Frasi di canzoni e poesia del Novecento indicano all’uomo un mistero da risolvere, si intrecciano alla misteriosa sparizione di Lorenzo Vadalà, studente arguto e molto schivo, arrivato in classe a inizio anno scolastico. Dentro una cornice politica ben precisa, Paranoid Android offre un ritratto di gioventù non lontane e indaga il rapporto tra alunno e insegnante e quel che accade quando le parole viaggiano dalla cattedra al banco, al cuore.

L’autrice:

Lorella Marini è nata a Perugia nel 1959. Fin dall’adolescenza ha sempre avuto una viva passione per la letteratura e per la scrittura di narrativa. Negli anni, ha partecipato a numerosi concorsi letterari e pubblicato racconti in raccolte di narratori esordienti. Nel 2014 ha presentato al pubblico il suo primo romanzo, un libello satirico dal titolo I Viaggi di Esse, tradotto in inglese con il titolo Silvio’s Travels. Sempre nel 2014, ha tradotto dall’inglese il romanzo storico The Virgin and the Griffin della giornalista canadese Sandra Cordon.

Titolo: Paranoid Android

Autore: Lorella Marini

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-230-5

Pagine: 104

Prezzo di copertina: Euro 13,00

ACQUISTO