Frank Cabodi è un tenente in forza al dipartimento di polizia di Vancouver. Cabodi è soprattutto un uomo fiero delle proprie origini, che affondano le radici nella cultura del popolo Kwakiutl, nativi americani stanziati nel Central Okanagan. Un bacino di tradizioni e sapienza al quale, attraverso la guida dello zio Arthur, il tenente sa di poter attingere per ogni evenienza.
L’intuito e la forza di volontà di Cabodi sono messi a dura prova dal caso che ha inorridito l’intero Canada: una scia di efferati omicidi che vedono come vittime delle giovani donne. L’autore è un killer che si ingegna a dare un aspetto raccapricciante alla scena del crimine.
Le indagini del tenente, marcato stretto dai superiori che pretendono risultati in tempi brevi, conducono a Montréal; qui, con l’ausilio dell’agente Amanda Perkins, la matassa inizia a sbrogliarsi, lasciando intravedere le prime tracce dell’incredibile filo conduttore che lega le violenze.

L’autore:

Maurizio Fierro è nato a Como, dove attualmente risiede. Laureato in Giurisprudenza, svolge le mansioni di Direttore Amministrativo in un ente pubblico. La sua prima opera edita, il libro di racconti La vita oltre il ring, è stata pubblicata nel 2017 da Scatole Parlanti. Diversi suoi racconti sono stati selezionati e inseriti in antologie, e uno ha vinto il concorso letterario nazionale “Racconti Corsari”. Scrive di sport su “Contrasti”, e di musica, cinema e cultura underground su “Magazzini Inesistenti”, entrambe riviste online.

Titolo: Mimesi

Autore: Maurizio Fierro

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-238-1

Pagine: 258

Prezzo di copertina: Euro 15,00

ACQUISTA