La voce dell’alba

Per Giulio, giovane liceale dalla spiccata sensibilità, la rottura della storia con Laura rappresenta uno scoglio difficile da superare. La sensazione di abbandono lo porta a isolarsi dalle amicizie e ben presto si ritrova in un vicolo cieco, dove all’orizzonte si profila un muro fatto di incertezze e ricordi sfumati. Al suo fianco, oltre al fratello, c’è un’amica speciale: la dolce Alice. Il loro rapporto è la valvola di sfogo in cui Giulio può trovare affetto e conforto. Tuttavia, gli atteggiamenti del ragazzo – sempre meno lucido e alle prese con vari tentativi di uscire dall’impasse – rischiano di farli allontanare.
Il professor Romani, invece, è un docente vicino alla pensione che cerca di rivitalizzare il proprio matrimonio, intorpidito dal passare degli anni, cercando di riflettere sul significato dell’amore.
In ogni caso, i protagonisti di questo romanzo si trovano di fronte alla necessità di ritrovare se stessi e mostrare agli altri il lato migliore dei propri sentimenti.

L’autore:

Luigi Zanetti è nato a Este (pd) nel 1992. Frequenta l’università di Padova, città in cui vive. Nel 2015 ha pubblicato il suo primo romanzo, Una fine mai scritta (Arduino Sacco Editore).

Titolo: La voce dell’alba

Autore: Luigi Zanetti

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-141-4

Pagine: 204

Prezzo di copertina: Euro 13,00

ACQUISTA