Il Club degli Atleti

Niccolò Lavezzi è un detective privato che si muove bene tra banconi dei bar e night club. È un nero in un mondo di bianchi; assistito dalla segretaria Adelina, dirige un’agenzia che si occupa di indagini locali. Valia invece è una ragazza ucraina scomparsa nel nulla: sua madre si rivolge a Lavezzi per rintracciarla, fornendo come unico spunto le attività di un centro per immigrati presente all’interno di una parrocchia.
L’investigatore non sembra entusiasta dell’incarico, ma indagando capisce che dietro alla sparizione della giovane si cela una realtà inquietante, che lo porterà a seguire più piste tra l’Italia e l’Ucraina.
Apparentemente cinico, Lavezzi nel corso dell’investigazione troverà anche modo di fare un po’ di chiarezza con se stesso, riappropriandosi di alcuni valori che credeva perduti nel disincanto della mezza età.

L’autore:

Paolo Brandi è nato a Castiglion Fiorentino (ar) nel 1959. È laureato in filosofia presso l’Università di Pisa. Lavora presso la Regione Toscana. Ha già pubblicato un romanzo storico intitolato La macchina del vescovo (Gruppo Albatros Il Filo, 2014) e due noir: L’Altruista (0111 Edizioni, 2015) e La casa rossa (0111 Edizioni, 2016).

Titolo: Il Club degli Atleti

Autore: Paolo Brandi

Collana: Voci

ISBN: 978-88-3281-087-5

Pagine: 330

Prezzo di copertina: Euro 15,00

ACQUISTA