L’ebreo venuto dalla nebbia

Nel racconto L’ebreo venuto dalla nebbia, un giovane è protagonista di una sorta di viaggio indietro nel tempo nella Venezia del Cinquecento. Sarà iniziato alla conoscenza dei luoghi e della vita reale, al di là dell’intermediazione dei testi antichi, da un misterioso uomo che si materializza dalla nebbia, Mosè Conegliano. Il racconto in forma teatrale Cronaca di una conversione forzata, invece, trae spunto da un diario scomparso e casualmente ritrovato nella bottega di un mercante del ghetto di Roma del Settecento. L’autrice si chiama Anna Del Monte e combatte la stessa lotta delle donne che la seguiranno nei secoli a venire, non cede alle pressioni perché abbandoni la religione ebraica, si scontra con dignità contro le autorità ecclesiastiche. Una donna colta, non sprovveduta, che smentisce lo stereotipo degli ebrei rassegnati e vittime, isolati dentro al ghetto.

L’autore:

Andrea Mauri vive e lavora a Roma. Ha collaborato con quotidiani, riviste ed emittenti radiofoniche. Dal 1995 lavora in Rai, attualmente nell’archivio storico dell’azienda. Per Alter Ego Edizioni ha pubblicato il romanzo mickeymouse03 (2016), primo classificato al Premio “Mondoscrittura”, finalista al Premio “Quasimodo” e al Rive Gauche Festival. Ha pubblicato racconti per Nottetempo e 80144 Edizioni, sulla rivista letteraria “Carie”, sui blog “Svolgimento”, “Words Social Forum” e “Squadernauti”, oltre che su antologie di editori vari.

Titolo: L’ebreo venuto dalla nebbia

Sottotitolo: Venezia e Roma: due storie di ghetti

Autore: Andrea Mauri

Collana: Soffi

ISBN: 978-88-3281-048-6

Pagine: 120

Prezzo di copertina: Euro 9,90

ACQUISTA

-15% DI SCONTO E SPEDIZIONE GRATUITA SU TUTTI I LIBRI! Rimuovi