Il gioco non vale la candela

Un vecchio pescatore che scompare misteriosamente in mare, travolgendo la tranquillità di un villaggio; un uomo alla ricerca di un poster per una parete troppo bianca; una cena di Natale perfetta che all’improvviso viene infestata da un puzzo tremendo; un bambino che non riesce a ridere alle barzellette dei compagni e rimane intrappolato in una finta risata.
Il gioco non vale la candela raccoglie dieci racconti che parlano di desideri nascosti, scelte mancate, rinunce e sogni abbandonati per strada. Dalle crepe di una quotidianità rassicurante ma senza ambizioni, sempre sul punto di frantumarsi, affiorano le fantasie, le ossessioni e le inquietudini di personaggi qualunque che si ritrovano a fare i conti con il proprio passato. Un ritratto lucido e tagliente di un mondo dove sembra più giusto accontentarsi che reagire.

L’autrice:

Giulia Viganò è nata a Piacenza nel 1988. Dopo la laurea in Lettere Moderne, si è trasferita a Londra e si è specializzata in Letterature Comparate. Nel 2015 è tornata in Italia per studiare giornalismo e scrittura. Vive a Milano, dove lavora come copywriter e giornalista freelan­ce, occupandosi principalmente di viaggi, arte e cultura. Il gioco non vale la candela è la sua prima pubblicazione.

Titolo: Il gioco non vale la candela

Autore: Giulia Viganò

Collana: Soffi

ISBN: 978-88-3281-222-0

Pagine: 100

Prezzo di copertina: Euro 12,00

ACQUISTA