’O Cardillo

Un testo narrativo con la pelle di celluloide. Una sceneggiata blues che parla di amore, di mare e di solitudine, che si intrecciano sullo sfondo di una città logorata da un drammatico terremoto. Regina Esposito si prostituisce per sopravvivere: disincantata dopo una vita di rinunce e umiliazioni, deve fare i conti con le pressanti attenzioni di Gioacchino Marvizzo, politico di alto rango e bassa caratura morale, capace di uscire indenne da ogni scandalo. Rino Murri, detto ’O Capitano, è invece lo speaker di Radio Harlem e attraverso il microfono prova a trasmettere quel poco di calore umano che sembra custodire sotto una scorza indurita dalle esperienze del passato. Le loro tre storie, tanto diverse e in apparenza inconciliabili, finiscono per incrociarsi e originare un turbine di sentimenti che vanno dall’amore al dramma, dalla sfida alla passione, dal conforto alla disperazione. Un triangolo imperfetto, sotto il giogo dei vizi, del destino e della virtù.

L’autore:

Stefano Cominale, originario di Sant’Arpino (CE), è nato nel 1985. Nel 2011 ha conseguito la laurea magistrale al DAMS di Roma con una tesi su Massimo Troisi e in seguito ha studiato all’Universitat de Barcelona, dedicando la sua ricerca all’azione e al linguaggio comico. In seguito ha partecipato a un Progetto Leonardo a Siviglia, lavorando per una produzione che si occupava di documentari. Il suo percorso di studi si è concluso alla New York Film Academy. Negli Stati Uniti ha girato il cortometraggio professionale Almost Chet, dedicato al jazzista Chet Baker. Attualmente scrive testi per due gruppi musicali e possiede un’attività legata alla passione per il vino. ’O Cardillo – Sceneggiata blues è la sua prima pubblicazione.

Titolo: ’O Cardillo

Sottotitolo: Sceneggiata blues

Autore: Stefano Cominale

Collana: Forme

ISBN: 978-88-3281-302-9

Pagine: 154

Prezzo di copertina: Euro 13,00

ACQUISTA