La terra dei giganti

Le pale eoliche sono i giganti, tutt’altro che dormienti, che da alcuni anni fanno parte del paesaggio della Puglia. Qualcuno l’ha definita una “invasione” ma, tra favorevoli e contrari, loro continuano ancora a svettare, piantate in un terreno dalle origini antiche. Il protagonista di questo particolare romanzo fa ruotare il piano narrativo attorno a queste installazioni, ripercorrendo i fili che legano il progresso con la perdita delle radici, ma tentando anche di “umanizzare” una delle pale eoliche, rendendola una confidente dei suoi pensieri. Non mancano cenni ai dati, alle perplessità e alle prospettive legate all’energia rinnovabile, con le pale che rappresentano uno spaccato dei vizi e delle virtù del Paese.
L’opera è arricchita da alcuni racconti dove, con lucidità, si evidenziano lati assurdi dei nostri tempi, spingendosi al punto in cui il surreale prende il sopravvento.

L’autore:

Francesco Gasbarro è nato a Foggia nel 1992. Si è laureato in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali all’Università degli Studi di Parma con una tesi sperimentale sulla comunicazione politica e i nuovi media. Cresciuto nel sindacato studentesco, ha collaborato con testate di informazione locale come “L’Ortese”, “Il Mattino di Foggia” e il quotidiano “L’Attacco”.
È fondatore della testata giornalistica “Il Megafono dei Cinque Reali Siti”, portale di informazione locale di cui è anche editore e redattore.

Rassegna Stampa:
Il Megafono (8 settembre 2018)

Titolo: La terra dei giganti

Sottotitolo: Avventure sotto una pala eolica

Autore: Francesco Gasbarro

Collana: Forme

ISBN: 978-88-3281-102-5

Pagine: 100

Prezzo di copertina: Euro 13,00

ACQUISTA