Mondomio

Il fascino dei versi di Carta è da cercare soprattutto nella freschezza espressiva, nel linguaggio terso che, passato attraverso il fuoco di molte controversie culturali e umane, nasce fermo e si staglia in una decifrabilità salda e accorata. Il poeta è coinvolto con la propria anima e con il suo corpo, sa che deve far parlare le situazioni per essere efficace e resta sulla soglia, e tuttavia si sente che ogni parola, ogni verso, sono investiti da un fuoco sacro, che brucia le scorie e ne trae cristalli puri.

(dalla prefazione di Fabio Croce)

L’autore:

Cristiano Maria Carta è nato nel 1952 a Roma, dove risiede. Ha lavorato per più di trent’anni nel mondo dello spettacolo come organizzatore e in vari teatri della Capitale. Negli anni Settanta e Ottanta ha fatto parte di gruppi poetici come “La Vecchia talpa”, “Shakespeare and Company” e “L’Oca Parlante”. Suoi scritti sono usciti su antologie e riviste di settore tra cui: “Poesia postale”, “L’Italia Letteraria”, “Poetical” e “Pagine”. Nel 2004 ha pubblicato la silloge Resistenza (Totem), vincitrice del terzo Premio Letterario Internazionale del Cilento, nel 2009 L’altro intorno. Metamorfosi di un italiano e nel 2013 il saggio Lezione di umanità in forma di lettera (Edizioni Libreria Croce).

Titolo: Mondomio

Autore: Cristiano Maria Carta

Collana: Echi

ISBN: 978-88-3281-026-4

Pagine: 212

Prezzo di copertina: Euro 9,90

ACQUISTA

La casa editrice resterà chiusa per le vacanze estive dal 5 al 21 agosto compresi. Tutti gli ordini pervenuti in questo periodo saranno evasi a partire dal 22 agosto. Buone vacanze! Rimuovi