Cluster B

“Spesso mi chiedo se io sia la mia legna o la mia cenere”, scrive Rosanna Tundis in questa raccolta in cui il filo rosso del dolore unisce le parole, che si susseguono profondamente armoniose e incalzanti. Sin dai primi versi si percepisce come ogni metafora, ogni similitudine sia il frutto di una consapevolezza e di una ricerca interiore che premono come lava incandescente dal centro del proprio universo intimo e solitario. Così la poetessa subisce e si addentra in coraggiose metamorfosi poetiche ed esistenziali, nell’incessante lotta tra Eros e Thanatos, per morire e quindi rinascere continuamente a se stessa.

L’autrice:

Rosanna Tundis è nata a Vimercate nel 1996. Dopo gli studi umanistici, nel 2016 frequenta il corso di Scienze Psicosociali della Comunicazione all’Università degli Studi di “Milano-Bicocca”.
Cluster B – Flussi di incoscienza è la sua silloge d’esordio.

Titolo: Cluster B

Sottotitolo: Flussi di incoscienza

Autore: Rosanna Tundis

Collana: Echi

ISBN: 978-88-3281-218-3

Pagine: 82

Prezzo di copertina: Euro 9,90

ACQUISTA